fbpx

Il simbolo del copyright © è uno dei simboli più riconosciuti al mondo. Il motivo per cui è così noto è che per molto tempo è stato richiesto che i creatori mostrassero il simbolo © sulle loro opere artistiche per ricevere il beneficio della protezione del copyright. Guarda qualsiasi locandina di un film e vedrai un simbolo di copyright con il nome del detentore del copyright e l'anno di pubblicazione dell'opera o del primo utilizzo. Poi, il 1 marzo 1989, gli Stati Uniti hanno firmato la Convenzione di Berna e tutto è cambiato.

Il Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie e artistiche è un accordo internazionale che disciplina i diritti d'autore. Attualmente sono 167 i paesi membri che hanno aderito all'accordo. L'aspetto interessante della convenzione di Berna è che vieta i requisiti formali che incidono sull'“esercizio e sul godimento” del diritto d'autore. Il requisito degli Stati Uniti che tutti i detentori del copyright utilizzino il simbolo © era incompatibile con la Convenzione di Berna, quindi il requisito è stato abbandonato. Il © è ora facoltativo per le opere create dopo il 1989.

Il DMCA vieta alle persone di rimuovere le informazioni sull'accesso e l'uso di materiali protetti da copyright

Indipendentemente da ciò, l'utilizzo di un simbolo © sui tuoi lavori creativi offre alcuni vantaggi. Il copyright è una legge senza colpa, che non richiede alcun intento da parte del trasgressore. Non importa nemmeno se un trasgressore sa che sta violando; sono ancora responsabili. Tuttavia, l'importo che l'autore della violazione sarà tenuto a pagare per l'attività illecita dipende dall'intento. "Trasgressori innocenti", generalmente, sarà tenuto a pagare il minimo dei danni. Ma le informazioni sull'avviso di copyright su un'opera creativa possono negare una difesa di violazione innocente. Un trasgressore non possono affermare di non essere a conoscenza del fatto che l'opera fosse protetta da copyright se il simbolo © li guardava in faccia. 

Il secondo vantaggio nell'usare il © deriva dal Digital Millennium Copyright Act (DMCA). Il DMCA prevede sanzioni per la rimozione delle informazioni sulla gestione del copyright (CMI). I tribunali hanno stabilito che l'avviso sul copyright si qualifica come CMI. Quindi, se l'avviso di copyright © viene rimosso, ciò invocherà le sanzioni ai sensi del DMCA. La rimozione di CMI si verifica abbastanza spesso quando le persone rubano immagini da Internet. Il trasgressore rimuove l'avviso di copyright perché sembra brutto o perché pensa che nasconda la sua attività di violazione. Il DMCA prevede fino a $ 25,000 di sanzioni per reato per questa azione. Tuttavia, a differenza della violazione del copyright, l'elusione richiede un certo intento, quindi se un trasgressore ruba un'immagine dal Web con l'avviso di copyright già rimosso, potrebbe non essere responsabile. Tuttavia, dovrebbero dimostrare che loro oi loro agenti erano all'oscuro dell'avviso ©, il che non è sempre facile. Per gli artisti che firmano spesso il loro lavoro, anche questo è considerato CMI. Le copie digitali delle opere devono riportare il simbolo ©. Non vi è inoltre alcun requisito relativo alle dimensioni per essere un CMI accettabile, ma certamente dovrebbe essere leggibile.

Steve Schlackman
Steve Schlackman

Come fotografo e avvocato in brevetti con un background nel marketing, Steve ha una prospettiva unica su arte, legge e affari. Attualmente ricopre il ruolo di Chief Product Officer presso Artrepreneur. Puoi trovare le sue fotografie su artrepreneur.com o attraverso la Fremin Gallery di New York.

Contattaci

Indirizzo: Programmi di sussidio 1145 17th Street NW
Telefono: 888-557-4450
E-mail: [email protected]
Assistenza: EngoTheme

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli aggiornamenti.